Skip to content

Claudio Lauretta

Claudio-Lauretta-Fonte-ridendroescherzandro-211x300Inizia la carriera da ragazzo come attore teatrale negli anni ottanta, entrando a far parte di alcune compagnie della provincia di Alessandria. Nella seconda metà degli anni ottanta lavora come dj in alcune radio alessandrine e come imitatore nel programma di Telecity Dalle 11.30 in poi con un pizzico di…

Nel 1992 fa la sua prima apparizione nazionale partecipando come ospite al programma di Rai 1 Piacere Raiuno. Partecipa al FestivalNazionale del Cabaret nel 1995, ricevendo il Premio del Pubblico. Successivamente viene chiamato dal regista Antonio Ricci per partecipare alla trasmissione Striscia la notizia; ha partecipato inoltre alle trasmissioni Una volta al mese, Con le unghie e con i denti, Maurizio Costanzo Show, La notte dei misteri, La sai l’ultima?, Fac Simile e molte altre. 4112013141540600Durante la stagione 2004/05 partecipa al programma “Markette – Tutto fa brodo in TV” di Piero Chiambretti in onda su LA7: fra i personaggi imitati vi sono numerosi politici, cantanti e persone dello spettacolo. Rinnova continuamente il suo repertorio adattandolo e trasformandolo all’attualità. I testi sono scritti da lui stesso e anche in collaborazione con l’autore Marcello Reale.

Nel 2007 appare, in un ruolo secondario, nel film Nero bifamiliare, esordio alla regia di Federico Zampaglione e attualmente unico film interpretato da Lauretta.

Dal 2008 interpreta alcuni suoi personaggi all’interno dei programmi “Caffelatte News” e “Beauty Farm” su Radio Monte Carlo. Tutti i giorni alle ore 13 partecipa al programma radiofonico “Ciao Belli”, condotto da Digei Angelo e Roberto Ferrari, in onda sull’emittente Radio Deejay.

Nel 2015 doppia la telecronaca di Paolo Rosi presente in La freccia del Sud in quanto l’audio originale era di qualità insufficiente per poter essere utilizzato.[1]